Pannelli Genetici

La nuova offerta di Synlab in ambito nutrizione comprende una selezione di pannelli di grande interesse per Medici e Specialisti che operano in questo settore.

Pannelli genetici singoli:

20 pannelli genetici che possono essere richiesti singolarmente, oppure in una serie di pacchetti "Check DNA" ottimizzati e pronti all'uso.

  • Intolleranza genetica al lattosio
  • Predisposizione a celiachia
  • Sensibilità all’alcool
  • Sensibilità alla caffeina
  • Sensibilità al sale / Predisposizione a ipertensione
  • Sensibilità al nichel
  • Ossido nitrico
  • Glicazione
  • Detossificazione
  • Metilazione del DNA / Metabolismo dell'omocisteina
  • Inflammaging / Risposta infiammatoria
  • DNA Repair
  • Stress ossidativo
  • Sensibilità alla dieta
  • Capacità metabolica
  • Metabolismo dell'insulina
  • Sensibilità ai grassi
  • Colesterolo e profilo lipidico
  • Metabolismo della leptina
  • Vitamina D e salute dell'osso

Descrizione sintetica delle aree

Intolleranza genetica al lattosio
Il test permette la determinazione dell'intolleranza primaria al lattosio e del rischio di malassorbimento del lattosio. L’analisi permette di distinguere tra intolleranza genetica al lattosio e la forma transitoria, indotta secondariamente da malattie gastrointestinali.
Referto approvato da AILI - Associazione Italiana Latto-Intolleranti

Predisposizione a celiachia
Il test analizza gli alleli HLA legati alla predisposizione genetica a celiachia. Se il risultato è negativo, è possibile escludere la malattia celiaca e l'intolleranza al glutine. Se il test è positivo, individua un’aumentata probabilità di sviluppare in futuro queste condizioni.

Sensibilità all’alcool
La sensibilità all’alcool dipende dalla velocità metabolizzazione dell'enzima alcol deidrogenasi. Il test analizza una variante genetica che classifica i portatori come “metabolizzatori lenti”, che tendono ad avere un’alcolemia elevata e manifestarne i relativi malesseri.

Sensibilità alla caffeina
La caffeina è lo stimolante più consumato a livello mondiale e nell'organismo il citocromo P450 1A2 è l'enzima responsabile di circa il 95% del suo metabolismo. Il test analizza la variante genetica che riduce la capacità di metabolizzare la caffeina.

Sensibilità al sale / Predisposizione a ipertensione
Il test analizza la variazione genetica associata alla sensibilità al sale nella dieta. Questa condizione determina anche una maggior predisposizione verso l'ipertensione.

Sensibilità al nichel
Il nichel è un metallo ubiquitario presente in oggetti metallici, ma anche in molti prodotti di uso comune ed alimenti. Il test analizza le varianti associate alla risposta infiammatoria da contatto con allergeni e quindi al rischio di sviluppare sensibilità al nichel.

Ossido nitrico
L’ossido nitrico esercita un ruolo fondamentale, regolando il flusso sanguigno e la pressione arteriosa e conferendo proprietà protettive ai vasi sanguigni. Il test analizza le variazioni associate a ridotta biodisponibilità di ossido nitrico, perdita di protezione dell'endotelio dei vasi sanguigni e alterati processi di vasodilatazione.

Glicazione
La glicazione è un processo responsabile dell'invecchiamento dell’organismo, tramite fenomeni di cross-linking delle proteine (collagene, emoglobina…) che perdono le caratteristiche funzionali. Il test analizza la predisposizione verso la glicazione accelerata.

Detossificazione
Il test analizza i polimorfismi genetici che compromettono l’efficacia degli enzimi di detossificazione, favorendo l'accumulo di tossine a cui l'organismo è esposto tramite ingestione orale (additivi, pesticidi), esposizione della pelle (cosmetici) e per via aerea (inquinamento).

Metilazione del DNA / Metabolismo dell'omocisteina
Il test analizza i polimorfismi associati ad alterata metilazione del DNA, che comporta un accelerato invecchiamento dell'organismo. Una scadente metilazione porta inoltre a elevati livelli di omocisteina, considerati un fattore di rischio cardiovascolare.

Inflammaging / Risposta infiammatoria
Il test analizza un pool di geni coinvolti nella predisposizione verso uno stato infiammatorio associato all’invecchiamento (inflammaging), concausa di molte malattie età-correlate.

DNA Repair
La “riparazione del DNA” è un processo cellulare che protegge il DNA da danni e mutazioni nocive. Il test indaga la capacità DNA-repair, così da poter personalizzare le scelte nutrizionali per. contrastare l’attivazione e la formazione di molecole nocive.

Stress ossidativo
Il test analizza la qualità funzionale degli enzimi ad azione antiossidante a contrasto dei radicali liberi. Enzimi poco efficienti favoriscono un accumulo di radicali liberi (stress ossidativo) che mina l’integrità dell'organismo accelerandone l'invecchiamento.

Sensibilità alla dieta
Il test fornisce informazioni utili per personalizzare l'ottimale distribuzione in una dieta tra proteine, carboidrati e lipidi, per favorire il calo ponderale sulla base delle informazioni genetiche.

Capacità metabolica
Per eliminare il grasso corporeo, l’organismo deve "bruciare" i grassi all’interno dei mitocondri, tramite la respirazione cellulare. Il test indaga i legami tra metabolismo mitocondriale e difficoltà nel calare di peso.

Metabolismo dell'insulina
Il test analizza i geni coinvolti nel metabolismo dell'insulina e nella predisposizione a insulino-resistenza. La resistenza insulinica è coinvolta nell’aumento di peso e in molte malattie tra cui diabete di tipo 2, ipertensione e patologie cardiovascolari.

Sensibilità ai grassi
Il test analizza le varianti genetiche correlate ad aumentata sensibilità ai grassi, che possono influenzare l'assimilazione lipidica e la regolazione del consumo energetico, predisponendo l'organismo ad ingrassare più facilmente.

Colesterolo e profilo lipidico
Il test analizza i polimorfismi che alterano il quadro lipidemico, sia relativo ai trigliceridi che alle frazioni del colesterolo LDL (colesterolo "cattivo") e HDL (colesterolo "buono"), rappresentando un fattore di rischio cardiovascolare.

Metabolismo della leptina
La leptina è un ormone che rappresenta lo stato delle riserve lipidiche, regolando il senso della fame e la spesa energetica. Il test analizza le predisposizioni verso alterazioni del metabolismo della leptina, manifestazioni di leptino-resistenza e difficoltà di calo peso.

Vitamina D e salute dell'osso
Numerosi studi hanno evidenziato l’interazione tra polimorfismi genetici, l’assorbimento di calcio e i livelli di calcio nella dieta. Il test analizza le variazioni del gene VDR che spiegano per il 70% gli effetti genetici sulla densità ossea.















 
 











Synlab Italia srl | Via Martiri delle Foibe, 1 - 20900 Monza (MB) | P.IVA 00577680176 - REA MB-1865893 - Capitale Sociale € 550.000,80 int. vers. | PEC: synlabitalia@pec.it

 

Credits

Questo sito utilizza cookies tecnici per migliorarne il funzionamento e cookies analitici di terze parti per raccogliere informazioni su come gli utenti lo utilizzano. 
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la nostra Cookies Policy (Leggi qui).
Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner o clicchi ok, acconsenti all’uso dei cookies.